Notizia

Dolciumi, cibo spazzatura, birra: l'OMS richiede meno pubblicità per gli alimenti da ingrasso


L'OMS chiede maggiori restrizioni sulla pubblicità in aumento

Secondo studi internazionali, il numero di bambini obesi è aumentato notevolmente. L'obesità può portare a una varietà di malattie. L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) raccomanda che la popolazione eserciti di più e mangi più frutta e verdura. È anche importante limitare maggiormente la pubblicità di alimenti grassi come la pasticceria, il cibo spazzatura e la birra.

Sempre più bambini obesi in Germania

Secondo l'OCSE, sempre più persone in sovrappeso vivono in Germania. Anche molti bambini e adolescenti sono troppo grassi. L'obesità può portare a malattie come l'ipertensione o il diabete fin dall'adolescenza. Secondo un esperto dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), il problema deve essere affrontato in modo più rigoroso. La pubblicità per pasticceria, cibo spazzatura o birra in particolare deve quindi essere più limitata.

La pubblicità influenza il comportamento alimentare dei bambini

Studi scientifici hanno dimostrato che la pubblicità ha un impatto enorme sul comportamento alimentare dei bambini e in molti casi porta all'obesità.

La pubblicità online per gli alimenti malsani, in particolare, è vista in modo critico dall'OMS.

"Non è sufficiente fare affidamento sull'autoregolamentazione volontaria dei produttori di cibo spazzatura quando si tratta di pubblicità", ha dichiarato la nutrizionista Juana Willumsen, esperta dell'OMS sull'obesità infantile, secondo un messaggio dell'agenzia di stampa Dpa.

"La pubblicità deve essere chiaramente regolata, la conformità deve essere monitorata e devono esserci sanzioni per le violazioni", ha detto l'esperto.

La pubblicità della birra non è vietata in Germania

Secondo Willumsen, la birra è particolarmente densa e la pubblicità non è vietata in Germania. L'alcool è generalmente sottovalutato, secondo gli esperti di salute.

Inoltre, la pubblicità dell'alcool in TV seduce gli adolescenti in stato di ebbrezza.

L'OMS generalmente raccomanda più sport scolastici per i bambini. Inoltre, la gestione delle biciclette e le attività sportive per il tempo libero dovrebbero essere promosse nella pianificazione urbana.

Secondo le informazioni, il consumo di frutta e verdura degli scolari in Germania è diminuito. Il consumo di bevande analcoliche, d'altra parte, ora sta di nuovo aumentando dopo un calo.

Responsabilità per l'industria alimentare

L'organizzazione dei consumatori Foodwatch ritiene inoltre che l'industria alimentare condivida la responsabilità del sovrappeso e della malnutrizione nei bambini, dal momento che commercializza quasi esclusivamente prodotti sbilanciati per i bambini, come dolci o snack salati.

"Questa deve essere la fine", afferma il portavoce di Foodwatch Andreas Winkler, secondo l'agenzia di stampa tedesca.

"Non si tratta di vietare i dolci, si tratta di proteggere i bambini dagli abusi industriali". I politici devono finalmente agire.

"È giunto il momento di semplificare un'alimentazione sana con misure di politica fiscale", ha dichiarato il direttore generale di Foodwatch Martin Rücker in un messaggio in cui si chiede l'abolizione dell'IVA su frutta e verdura.

L'autoregolamentazione volontaria nella pubblicità è piuttosto inefficiente. Numerosi studi hanno dimostrato questo. I produttori di dolci e bevande e altri cibi spazzatura spesso si sono impegnati a restrizioni molto limitate.

Quindi, ad esempio, la pubblicità in programmi o programmi animati sarebbe evitata solo per le persone di età inferiore ai cinque anni. Come ha spiegato Willumsen nel rapporto Dpa, i giovani sono "ma fino a 16 molto vulnerabili alla pubblicità e vedono altri programmi". (anno Domini)

Informazioni sull'autore e sulla fonte



Video: Sarà ancora Buono? Ecco i 10 Alimenti che puoi Mangiare Dopo la Data di Scadenza (Novembre 2021).